Margherita Savegnago

EDUCATRICE.

Credo che essere educatrice voglia dire accompagnare, stimolare e mettere al centro della crescita il bambino. Per questo motivo, nel mio lavoro do molto spazio alla sua fantasia, alla sua creatività e alla ricerca della sua autonomia. Accompagno i bambini a scoprire il mondo delle relazioni tra pari e con gli adulti; li “tengo per mano” nell’esprimere le loro emozioni puntando a farli diventari grandi.

Mi confronto con il corpo insegnanti per avere un progetto comune sia dal punto di vista didattico sia da quello educativo.

Curo le relazioni con i genitori, primi educatori dei bambini, e insieme tracciamo la via per la crescita dei loro figli.