IL MIO BAMBINO È INTELLIGENTE, MA NESSUNO CAPISCE QUELLO CHE DICE.

Che buffo quel bambino, ha detto «poto». Ma intendeva »topo». Sarebbe soltanto buffo, e del tutto normale, se il bambino non avesse già quattro anni. E sarebbe simpaticamente curioso anche il bambino che dice: «io contento no», «io mangiare male», oppure: «cosa stanno fanno?», se non avesse già sei anni. “

Da Disturbi nel linguaggio: come aiutare i piccoli di «poche parole»

Quante volte abbiamo incontrato un bambino che parla così, inverte le sillabe o non comprende bene quello che diciamo? Fino a che punto ci rendiamo conto dell’importanza di un linguaggio chiaro e in linea con le tappe di sviluppo e quanto invece giustifichiamo alcune immaturità linguistiche come frutto di un “parlare da piccolino” e per alcuni aspetti, anche molto buffo e divertente?

Il Disturbo di Linguaggio (DL) rappresenta una tra le più frequenti difficoltà che si possono riscontrare nello sviluppo dei bambini, arrivando a interessare fino al 7%  di quelli di età compresa tra i 2 e i 6 anni. E’ la difficoltà di imparare e articolare le parole, la difficoltà di comprenderle ed esprimersi correttamente, tutte condizioni che tendono a “isolare” il bambino, rendendogli difficile sviluppare normali relazioni con i compagni, oltre a rendergli difficile imparare a leggere e scrivere.

Informare i genitori e tutte le figure che si occupano della crescita dei nostri bambini sulle tappe di sviluppo del linguaggio e sulle possibili difficoltà che possono presentarsi, li rende in grado di poter essere i primi a riconoscere i segnali d’allarme per potersi rivolgere, poi, ai professionisti in materia.

A che età bisogna cominciare a sospettare un disturbo di linguaggio? Come aiutare nostro figlio a superare il problema? A chi rivolgerci per avere informazioni su come affrontare il problema?

Per saperne di più partecipa all’incontro:

” Il mio bambino e’ intelligente, ma nessuno capisce quello che dice”

I disturbi del linguaggio

giovedì 26 febbraio 2015  –  ore 20.30

 Casa Materna di Longara (VI) via Riviera Berica 631

ingresso via Cipro

Conduce la dr.ssa Elena Ferino, logopedista nell’ambito dell’iniziativa ” Genitori IN_Formazione” 2014/15

Mandaci la tua adesione

Join the discussion Un commento

  • […] “Il mio bambino è intelligente, ma nessuno capisce quello che dice”. E’ una frase che forse ripetono molti genitori. Se siete tra questi, fa per voi l’incontro che si terrà a Vicenza domani, giovedì 26 febbraio, alle 20.30, alla Casa materna di Longara, in via Riviera Berica 631, (ingresso da via Cipro). I disturbi del linguaggio, dunque al centro della serata, in questa iniziativa della cooperativa Alinsieme, in collaborazione con l’assessorato alla partecipazione del Comune di Vicenza, che si propone d’informare i genitori, e tutte le figure coinvolte nella crescita dei bambini, sulle tappe di sviluppo del linguaggio, sulle difficoltà che possono presentarsi e sul come riconoscere i primi segnali d’allarme. Il disturbo di linguaggio può colpire fino al 7% dei bambini di età compresa tra i 2 e i 6 anni e consiste nella difficoltà di imparare, articolare e comprendere le parole oltre che ad esprimersi correttamente. L’incontro sarà condotto da Elena Ferino, logopedista. L’ingresso è gratuito. Prenotazioni: 0444248394, 3455139791 e su questa pagina. […]

Lascia una risposta

X