Educare i figli è come costruire un capolavoro di equilibrio! (Pino Pellegrino).

Se già avevamo qualche dubbio sulla difficoltà di educare i figli, siamo ancora meno tranquilli ora che ci parlano di capolavoro (e chi siamo? Michelangelo?) e di equilibrio, quando facciamo fatica a stare in piedi dritti noi nel turbinio della vita quotidiana. Eppure in queste due parole si concentra l’essenza dell’educazione. “Costruire” implica un processo, un movimento in divenire, che si può anche aggiustare strada facendo. Ma per costruire dobbiamo partire da un progetto. Cosa vogliamo trasmettere ai nostri figli? Che obiettivi vogliamo raggiungere? Che tipo di persone vogliamo formare?

In una recente équipe con gli educatori, uno di loro ha riportato una domanda che ha posto al suo gruppo di preadolescenti: cosa volete ESSERE da grandi? Non ha niente a che fare con la professione, la ricchezza, la famiglia. È una domanda impegnativa. I ragazzi non se la fanno mai. E non se la sentono mai fare dagli adulti. Quando trasmettiamo ai nostri figli valori e regole, il più delle volte pensiamo a chi vorremmo farli diventare NOI. Chiediamo mai a LORO cosa desiderano?
E’ molto facile e spesso istintivo proiettare su di loro desideri e aspettative, per “trasformarli” in ciò che noi vorremmo diventassero, molto più difficile accettare ciò che loro vogliono, soprattutto se è totalmente ALTRO rispetto alle nostre idee.

Dobbiamo fare un grosso lavoro di accettazione di un’alterità e una differenza. Questo è il “capolavoro di equilibrio”: non dobbiamo rinunciare ai sogni che abbiamo sui nostri figli, alle speranze che nutriamo per loro, perché spesso sono proprio queste a stimolare il loro impegno, ma dobbiamo essere capaci di fare un passo indietro e lasciare che esprimano il loro autentico essere.  Non dobbiamo spingerli verso la NOSTRA meta, ma accompagnarli verso il LORO obiettivo. Alla fine potrebbe essere anche il nostro, ma lo devono scoprire loro.

Natalia Sorrentino, psicologa e psicoterapeuta

Lascia una risposta

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi