Musicoterapia

Musicoterapia a Vicenza

MUSICOTERAPIA

Libera improvvisazione sonoro-musicale come espressione,  comunicazione e relazione.

La musica esprime ciò che non può essere detto e su cui è impossibile rimanere in silenzio”. V. Hugo

La salute e l’equilibrio psicofisico della persona sono legati alla possibilità di esprimere le proprie emozioni e di stabilire relazioni durature con altre persone. La musica è un canale privilegiato, perché è una capacità di comunicazione arcaica e innata che ognuno di noi ha appreso durante l’infanzia e che rimane intatta anche in caso di disturbi cognitivi.

Per questo motivo, attraverso il corpo, i suoni e la musica la musicoterapia può offrire nuove possibilità a chi ha difficoltà di esprimersi, comunicare e relazionarsi con gli altri  .

La Musicoterapia ad indirizzo psicodinamico relazionale si occupa della relazione che esiste fra mondo esterno e mondo interno di  ogni persona. L’individuo è  considerato all’interno di un complesso nodo di relazioni, impegnato a riconoscere se stesso e a distinguersi dagli altri.

L’elemento sonoro musicale è un mediatore che aiuta le persone che la praticano a sviluppare  percorsi capaci di portare a un cambiamento. Nelle sedute di Musicoterapia si costruisce una esperienza condivisa in cui la produzione sonoro-musicale, può fare da ponte tra la mente del paziente e quella del musicoterapista.

GIORGIO DE BATTISTINI

Laureato in Filosofia e Musicoterapeuta

Talora mi guardo alle spalle e scopro di aver scelto dall’inizio, quasi senza accorgermene e percorrendo strade  differenti, un lavoro rivolto verso l’”altro”. Cooperazione internazionale, redattore in una rivista multiculturale, turismo responsabile e commercio equo e solidale.

Dieci anni di esperienze che mi hanno portato alla scelta per me più importante, non solo dal punto di vista professionale: dare una cornice sonoro-musicale alla relazione d’aiuto che si svolge nel “qui ed ora”.

In altre parole: unire la mia passione per la musica con un lavoro di tipo socio-sanitario.

SCOPRI DI PIÙ

VERONICA ZATTI

Educatrice professionale e Musicoterapeuta

Da quando è nata Alinsieme mi occupo di minori e giovani e tento quotidianamente di far emergere l’originalità della persona, senza farla aderire a modelli prestabiliti. Facendo l’Educatrice ho capito l’importanza della relazione sincera, dell’ascolto profondo, dell’empatia, degli spazi interiori, dei contesti diversi, della sofferenza, della disponibilità, della sincerità, dell’esserci più che del fare.

Come Musicoterapista credo nell’importanza di favorire la ricerca di sé e la propria maturazione attraverso il canale sonoro-musicale.

SCOPRI DI PIÙ

Per informazioni e contatti:

segreteria@alinsiemecoop.orgcell 345 5139791
VALUTAZIONE INIZIALE GRATUITA

Per capire le necessità della persona e progettare assieme il percorso più idoneo

L’obiettivo delle sedute è creare un “dialogo sonoro”, attraverso cui il musicoterapeuta invita il bambino/adulto a dire, in musica, ciò che fatica a dire con le parole.

Al centro di ogni seduta ci sono diversi strumenti musicali, scelti sulla base dei gusti personali di chi vi partecipa e degli obiettivi del percorso. Il lavoro del terapeuta è aiutare il bambino o l’adulto a esplorare sè stesso ed esprimersi liberamente attraverso i suoni e la musica. Lo aiuta ad ascoltarli, riconoscerli e donargli un senso.

La Musicoterapia trova applicazione in tre ambiti specifici:

PREVENTIVO: può agevolare un percorso di conoscenza e di crescita personale, facilitare la creatività, permettere di comunicare e socializzare, fino anche a identificare e risolvere quei nodi intrapersonali di difficoltà.

RIABILITATIVO è in grado di riattivare e riabilitare le funzioni individuali che non si sono evolute o sono regredite

TERAPEUTICO attraverso la possibilità di strutturare meglio la propria vita interiore.

Sono possibili:

Percorsi individuali (bambini, ragazzi e adulti)

Percorsi di gruppo: 

  • bambini della prima e seconda infanzia, con o senza genitori
  • coppie in ambito pre e post-parto
  • ragazzi; adulti; anziani
  • percorsi specifici per i Professionisti della Relazione d’aiuto ( Infermiere, Terapisti, OSS, ecc..)

Sono messi a disposizione e compresi i materiali utilizzati.

Per entrambi i percorsi sono compresi incontri di presentazione e di restituzione.

La vera musica, che sa far ridere e all’improvviso ti aiuta a piangere

VANTAGGI

Un percorso di musicoterapia può

  • far emergere alcune caratteristiche del proprio mondo interno che non sono facilmente esprimibili.
  • offrire uno spazio e un tempo a sé
  • agevolare un percorso di crescita e conoscenza personale
  • costruire uno spazio di condivisione e sostegno di gruppo
  • favorire, modulare e sviluppare le proprie capacità comunicative e migliorare la regolazione delle emozioni

Vuoi saperne di più?

Scopri dove siamo e contattaci, saremo lieti di rispondere alle tue domande e trovare la soluzione più giusta per te!

CONTATTACI